Assente ingiustificato al procedimento di mediazione: condannato al pagamento di una somma pari al C.U.

Tribunale Termini Imerese, sez. civile, ordinanza  09.05.2012

…“la sussistenza di una situazione di litigiosità tra le parti non può di per sè sola giustificare il rifiuto di partecipare al procedimento di mediazione, giacché tale procedimento è precipuamente volto ad attenuare la litigiosità, tentando una composizione della lite basata su categorie concettuali del tutto differenti rispetto a quelle invocate in giudizio e che prescindono dalla attribuzione di torti e di ragioni, mirando al perseguimento di un armonico contemperamento dei contrapposti interessi delle parti”. Leggi Ordinanza

Condividi
css.php