Ordinanza del 17 marzo 2014 del Tribunale di Roma: consulenza tecnica del procedimento di mediazione ammissibile in giudizio

Fonte: Guida al Diritto de IlSole24Ore

Il Tribunale di Roma con l’ordinanza depositata il 17 marzo 2014 ha statuito che la relazione redatta dal consulente tecnico nel corso di un procedimento di mediazione, che si concluda senza accordo può essere prodotta nel successivo giudizio ad opera di una delle parti senza violare le regole sulla riservatezza.

Leggi l‘Ordinanza

Condividi
css.php