Mediazione Sociale e Familiare

Mission

Realizzare un punto di riferimento per la promozione della
Mediazione dei Conflitti nelle Aree Familiari e Sociali.

Siamo consapevoli di poter contribuire a creare dei presupposti di dialogo per una convivenza civile, all’insegna della pace e non del conflitto, al solo fine di poter sempre più estendere nel nostro Paese le tecniche della mediazione – in uso ormai già da tempo in molti altri Paesi europei – non solo nelle materie individuate dal Legislatore, ma in tutti i settori della vita sociale e relazionale.

Pertanto con la Vostra preziosa collaborazione, lavoreremo per la realizzazione della Nostra MISSION, finalizzata a promuovere una nuova cultura, divulgando e favorendo la mediazione sociale su basi libere, che miri al recupero delle relazioni e alla ricostruzione dei rapporti, ovvero, alla risoluzione di molti problemi, nell’ambito delle relazioni sociali quali: conflitti familiari e generazionali, scolastici di quartiere e di comunità.

Direzione

Il progetto è diretto e coordinato dalla Mediatrice dei Conflitti Familiari, Sociali e Commerciali Avv.to Sabrina De Luca, Mediatrice familiare con riconoscimento Europeo dal 2001, iscritta dal 2002 all’A.I.Me.F (Ass.Ita. Mediatori Familiari, associazione di mediatori riconosciuta dal Forum Europeo ed iscritta presso il CNEL nel registro delle professioni non regolamentate), Mediatrice Professionista in materia civile e commerciale dal 2010, Formatrice in materia di mediazione dal 2005, Avvocato specialista in Diritto di Famiglia e dei Minori dal 1996.

Contattaci

Telefona con fiducia al nostro punto di riferimento per un percorso di mediazione, risponderà un operatore che, individuata la tua richiesta, ti accompagnerà nell’area di competenza mettendoti in contatto con il professionista esperto. Non aspettare, chiamaci, saremo pronti ad accogliere i tuoi bisogni.

Tel. 06/36002517 / e-mail: info@concormedia.it.

E’ possibile risolvere un conflitto evitando la lite?
Pensaci! Potresti condividere la nostra MISSION

Mediazione familiare

 

E’ un percorso di Mediazione da attivare quando il dialogo diventa difficile, prima o dopo la separazione giudiziale o il divorzio, per aiutare i coniugi:

– ad una discussione produttiva

– a prendere decisioni condivise che tengano conto dei bisogni dei genitori e dei figli

– a favorire e valorizzare la bigenitorialità

 

 

Mediazione educativa o formativa

 

Sono percorsi formativi ed educativi rivolti a tutti i cittadini per l’acquisizione di tecniche di mediazione attraverso giochi di ruolo e formazione in aula con il solo obiettivo di voler offrire uno strumento da poter utilizzare personalmente in ogni momento e in tutti i settori della propria vita relazionale.

 

 

 

 

Mediazione Sociale

Percorsi di Mediazione sociale da attivare quando la relazione diventa difficile in ambito:

– famiglia allargata – intergenerazionale

– scuola

– quartiere

– azienda

– comunità

 

Sportello di ascolto telematico

 

Spazio neutro con servizio di ascolto via e-mail rivolto ai giovani in situazione di conflitto familiare e sociale, con l’obiettivo di poter offrire un consiglio o un indirizzo attraverso l’aiuto di un “Amico,” professionista esperto, ai quesiti posti dai giovani riguardo i loro problemi, in modo da condurli a risolvere le loro difficili relazioni attraverso la cultura della mediazione che tenderà a valorizzare le loro relazioni, con una logica finalizzata alla pace con se stessi e con gli altri.

Condividi
css.php