info@concormedia.it info.concormedia@pec.it +39 06 36002517 Area riservata

News

Marzo 25, 2019

Tribunale di Vicenza, sentenza del 10/10/2018 A cura del Mediatore Avv. Roberto De Stefano da Roma Concormedia Commento: Nelle procedure esecutive, anche se la legge nulla dice in proposito, non può mai ritenersi obbligatorio il tentativo di conciliazione in sede di mediazione quale condizione di procedibilità. Ed infatti – chiarisce il giudice vicentino – l’istituto

Febbraio 27, 2017

Fonte: www.personaedanno.it Ancora una volta un Tribunale di merito affronta il tema della perentorietà dei termini in mediazione, affermando che il termine per l’avvio della procedura di conciliazione ex D.Lgs 28/2010, è perentorio. Così il Tribunale di Cagliari con sentenza dell’08.2.2017, Estensore Tamponi, sigilla il principio secondo cui “Il termine di quindi giorni per la

Febbraio 25, 2017

Fonte: Dalla pagina FB NON SOLO SENTENZE, la Mediazione e dintorni del dr. Massimo Moriconi, Giudice del Tribunale di Roma “MASSIME (seguiranno motivazioni) Tribunale di Roma Sez.XIII° sentenza 23.2.2017 RG 17051/12 Giudice Moriconi mediazione demandata – mancata partecipazione della casa di cura convenuta – giustificazioni attinenti al merito della controversia – ingiustificato motivo dell’assenza ingiustificata

Fonte:  La Nuova Procedura Civile http://www.lanuovaproceduracivile.com/mediazione-delegata-il-giudice-invita-le-parti-a-depositare-una-nota-in-cancelleria-su-come-si-e-svolta-la-mediazione/ Tribunale di Firenze, sezione terza, provvedimento del 17.2.2017  “Disposta la mediazione ex art. 5, comma 2, d.lgs. 28/2010, il giudice ben può invitare le parti a comunicare, tramite i loro avvocati, l’esito della mediazione, con nota da depositare in Cancelleria, stabilendo a tal fine un termine (nella specie almeno

Febbraio 3, 2017

Concormedia, nel mese di febbraio, nell’ambito del percorso di aggiornamento professionale biennale obbligatorio per mediatori civili, ripropone il corso che nel mese di dicembre ha riscosso grande successo dal titolo “L’Arte di Mediare”, ma stavolta facendo il bis. IL CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ROMA HA CONCESSO 18 CREDITI FORMATIVI Due appuntamenti per approfondire il